The China Study Days

Be4Eat presenta The China Study Days 2016/17

Be4Eat presenta le tappe di The China Study Days 2016/17. Pubblichiamo l’intero calendario delle tappe: per informazioni potete visitare la pagina The China Study Days sul sito di Be4Eat.

Il tour toccherà 6 città: Comacchio, Bologna, Cosenza, Ravenna, Roma, Abano Terme.


bottone TCS comacchio rev 02

THE CHINA STUDY DAYS – COMACCHIO
22 Ottobre – Sala Polivalente S. Pietro di Comacchio (FE)

Ospiti della tappa:
Domenico Battaglia, Giovanni Castellani, Luca Mongiardini, Marcello Pamio, Roberto Calcaterra, Nicla Signorelli

ISCRIVITI

  

bottone TCS bologna rev 01

THE CHINA STUDY DAYS – BOLOGNA
23 Ottobre – Sala Plenaria Centro Congressi CNR, (BO)

Ospiti della tappa:
Carla Ferreri, Laura Cusani, Lucia Fani, Salvatore Simeone, Tiziana Toso, Nicla Signorelli

ISCRIVITI

  

bottone TCS cosenza rev 03

THE CHINA STUDY DAYS – COSENZA
5 Novembre – Sala Congressi Hotel Marconi, Rende (CS)

Ospiti della tappa:
Claudio Pagliara, GianBattista Scarfone, Maria Grazia Vigliarolo, Valentina Mazzuca, Nicla Signorelli

ISCRIVITI

  

bottone TCS ravenna rev01

THE CHINA STUDY DAYS – RAVENNA
10 Dicembre – Sala Cinema Astoria, Ravenna (RA)

Ospiti della tappa:
Mirella Pizzi, Roberto Marrocchesi, Sabina Bietolini, Simona Nava, Mario Luigi Chiechi, Nicla Signorelli

ISCRIVITI

  

bottone TCS roma rev02

THE CHINA STUDY DAYS – ROMA
4 Marzo – Location in via di definizione 

 

A breve maggiori informazioni

MAGGIORI INFORMAZIONI SU BE4EAT.COM 

  

bottone TCS abanoterme rev01

THE CHINA STUDY DAYS – ABANO TERME
1/2 Aprile – Hotel Alexander Palace, Abano Terme (PD) 

A breve maggiori informazioni.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU BE4EAT.COM 

 

Cosmic Veg Fest

L’alimentazione secondo i principi di The China Study al Cosmic Veg Fest

Dal 22 al 25 agosto, nel meraviglioso Salento, la seconda edizione del Cosmic Vegan Fest – Puglia, un ampio contenitore di informazioni, coscienze, sapori, visioni, suoni, sensazioni, con tanti incontri e proposte.

Tra queste anche una serata, quella di mercoledì 24 agosto, dedicata a The China Study durante la quale verrà, in qualche modo, riproposta la “formula” del The China Study Tour con medici, esperti e atleti che parleranno di salute e del diretto rapporto con la salute. Iscrizioni su http://cosmicveganfest.it/.

I relatori

Sono stati invitati a parlare:

  • Giuseppe COCCA, medico chirurgo ed esperto di digiuno
  • Nicla SIGNORELLI, giornalista, mamma vegan di 4 bambini e fondatrice di Be4Eat, la “voce in Europa” di Colin Campbell (autore di The China Study)
  • Luigi DE MICCOLIS, coach sportivo
  • Ivano BAROCCI, responsabile Ufficio Stampa Gruppo Editoriale Macro.

Ognuno, partendo dalla propria esperienza umana e professionale, spiegheranno le ragioni per seguire un’alimentazione basata su prodotti vegetali ed integrali e dei suoi benefici per prevenire e, in molti casi, far regredire molte patologie, anche importanti.

Che cos’è il Cosmic Veg Fest

Gli oganizzatori definiscono così il Cosmic Veg Fest e gli eventi compresi nel programma: “Semi biologici che verranno depositati nelle menti, per nuove fioriture”.

E per seguire questo importante obiettivo, sono previsti interventi in conferenze e workshop di illustri personalità nell’ambito dell’alimentazione e della salute, delle scienze, della bioedilizia, dell’agricoltura, delle pratiche olistiche, per una nuova coscienza del vivere nel nostro corpo-anima e nel pianeta.

Spettacoli, concerti, meditazioni, incontri, ma anche stand di cibo, installazioni sonore e mostre fotografiche allieteranno i visitatori.

Tra gli affascinanti spazi del Castello di Acaya si potranno incontrare anche le proposte della webtv Veggie Channel in una room dedicata dove si assisterà a proiezioni informative nel campo della salute e dell’alimentazione e diverse altre attività.

Ed ancora workshop di cucina vegan e raw, attività di sciamanesimo, campane di cristallo, radionica, gong planetari, biodanza, yoga, shiatsu, teatro e tanto altro.

Info e Contatti

DOVE: Vernole (LE) c/o Castello di Acaya

QUANDO: mercoledì 24 agosto – dalle ore 21

INFO: info@cosmicveganfest.it – cell 380 5268526

Per iscrizioni: http://cosmicveganfest.it/

Campbell a Be4Eat e alla Comunità Europea

Il prof. Colin Campbell ad Abano Terme e poi alla Comunità Europea

Il prof. Colin Campbell, autore di The China Study, sarà di nuovo in Italia a maggio, su invito di Be4eat.
Come l’anno scorso, Campbell sarà ad Abano Terme il protagonista di tre giorni di discussioni e dibattiti sul rapporto tra alimentazione e salute. Oltre a lui, all’evento parteciperanno numerosi altri scienziati, medici e nutrizionisti.

L’evento si terrà pressol’Hotel Alexander Palace (Via Martiri d’Ungheria, 24) dal 20 al 22 maggio 2016.

Info e iscrizioni su www.be4eat.com.

Tre giorni dedicati alle più grandi malattie del nostro secolo, con dibattiti sulla prevenzione e regressione scientificamente indipendenti da correnti economiche, politiche, etiche o filosofiche.
Campbell, per una sua espressa volontà, parteciperà per l’ultima volta dal vivo in Europa ad un dibattito medico di questo tipo e con un così ampio confronto.

Sono previste 5 tavole rotonde sulle principali patologie del nostro secolo: cancro, diabete, cardiopatie, medicina integrata, tossicologia e pediatria. A parlarne saranno esperti come: il prof. C. B. Esselstyn (autore di Come Prevenire e Guarire le Malattie Cardiache con l’Alimentazione), LeAnne Campbell, figlia di T. Colin Campbell e fondatrice e presidente di Global Roots (autrice di The China Study Ricette a 5 Stelle), Neal Barnard, professore alla George Washington University School of Medicine and Health Sciences, Odile Fernandez Martinez, medico di base spagnolo. 

Il 31 maggio, inoltre, Colin Campbell relazionerà a Bruxelles in un incontro dedicato alla nutrizione, alla salute e alle ultime ricerche scientifiche. Ospiti insieme a lui, una delegazione di medici e specialisti impegnati nella rete dei professionisti che stanno collaborando con Be4eat e che si occupano di ricerca e pratica medica a 360 gradi.
Nello stesso incontro, sarà proiettato in anteprima il nuovo film-documentario del figlio di Campbell “PlantPure Nation” distribuito in USA la scorsa estate e che sta facendo discutere il mondo politico ed istituzionale americano.

Guida introduttiva a The China Study

Scarica gratis la Guida introduttiva a The China Study

The China Study - Guida Introduttiva OMAGGIO 

Scarica la tua guida OMAGGIO


 Che cos’è The China Study?

The China Study è il più ampio e completo studio mai condotto al mondo sul forte legame esistente tra alimentazione e salute.
Il libro, scritto da T. Colin Campbell, è già nelle biblioteche di centinaia di milioni di persone in tutto il mondo.
Ha scalato le classifiche dei libri più letti in Italia, dando vita ad una vera e propria rivoluzione culturale.

Scarica la tua guida OMAGGIO


Vuoi qualche consiglio pratico per stare bene subito?

Questa guida introduttiva è un assaggio concreto e semplice da leggere.
Spiega con chiarezza come mai The China Study ha cambiato la vita a milioni di persone nel mondo.

“Mangiare sano è la chiave che ci apre le porte del benessere e della guarigione”

Scarica la tua guida OMAGGIO

Gruppomacro.com

 

The China Study BOLOGNA Video

The China Study Tour BOLOGNA: il video integrale

La tappa di Bologna di The China Study Tour, ospitata da SANA 2015 si è appena conclusa. Tantissime persone hanno affollato la sala, davvero gremita, per scoprire i segreti dell’alimentazione sana e naturale, i consigli per guarire con l’alimentazione, le ricette vegetariane e vegane per prevenire moltissimi problemi di salute.

Anche se non hai partecipato alla tappa puoi vedere online li video integrale di The China Study a Bologna. Potrai ascoltare tanti importantissimi relatori in due ore e mezza di full immersion nella salute.

ISCRIVITI GRATIS E GUARDA SUBITO IL VIDEO





captcha



Voglio vedere il VIDEO THE CHINA STUDY TOUR BOLOGNA
e iscrivermi alla newsletter di Chinastudy.it e Gruppomacro.com.

The China Study Tour MILANO

The China Study finalmente a Milano

L’attesissima tappa di Milano del The China Study Tour è finalmente arrivata. C’era molta curiosità per la presenza di T.Colin Campbell in diretta streaming, per i nuovi consigli degli ospiti del tour. La sala pienissima e la grande soddisfazione del pubblico ci rende sicuri di aver ripagato le aspettative!

In effetti gli spunti di riflessione sono stati ancora una volta tantissimi e molto importanti: a partire dalla riflessione di Nicla Signorelli, portavoce di T. Colin Campbell in Italia. Nicla ha verificato in prima persona la validità delle tesi di Campbell e di The China Study e si è posta una semplicissima domanda: perché queste informazioni non vengono mai trasmesse negli ambulatori?

Sembra una domanda perfettamente logica. Eppure pochissimi se la fanno, e ancor meno cercano di rispondere. La pigrizia della medicina ufficiale e non solo dipende dalla difficoltà a cambiare paradigma, dalla paura di danneggiare irreparabilmente gli interessi dell’industria farmaceutica, e perdere un vantaggio oramai consolidato. Di questo parere è anche Michela De Petris.

D’altra parte con l’alimentazione vegan è possibile curare da subito tanti piccoli disturbi: stipsi, asma, colesterolo, diabiete, insonnia. Se queste informazioni si diffondessero, come sarebbe possibile vendere farmaci e consulenze mediche?

Piuttosto che accogliere i consigli dei medici nutrizionisti, i principi dell’alimentazione vegetale e integrale è molto più facile alimentare falsi miti. Il più diffuso è quello secondo il quale la carne sia necessaria allo sviluppo della massa muscolare. Michele Riefoli ci ha fatto però riflettere su un dato di fatto difficilmente contestabile: “Il toro che è così grosso e muscoloso da dove prende le proteine?” Risposta semplice, ma scomoda: dal mondo vegetale.

E se proprio non si vuole credere a Michele Riefoli basta ascoltare (e osservare) la testimonianza di Massimo Brunaccioni, atleta e trainer vegano. A quanto pare, non è proprio la carne a fare il muscolo!

Ma allora qual è la dose giusta di proteine per la nostra alimentazione? Come spesso accade, ciò che dobbiamo fare è osservare i bambini. Luciano Proietti ci fa notare che la percentuale di proteine presente nel latte materno è l’8%. Ed è la stessa percentuale che serve a tutti noi nella vita quotidiana. Assumerne di più significa solo affaticare l’organismo e cadere più facilmente vittime di malanni assolutamente evitabili.

Restano ben pochi dubbi: l’alimentazione vegetale e integrale è il più bel regalo che possiamo fare alla nostra salute. C’è l’unico scoglio della Vitamina B12, che però è facilmente superabile, come ci ricorda Giorgio Gustavo Rosso, presidente del Gruppo Editoriale Macro ed editore italiano di The China Study:

Tutto è pronto per l’atteso intervento in diretta di T. Colin Campbell. In attesa del report integrale ecco qualche anticipazione del suo intervento per chi non fosse presente a Milano:

La storia di Campbell e della scrittura di The China Study è la storia di un medico ricercatore libero da pregiudizi, il quale ha avuto la forza di cambiare prima di tutto la propria concezione dei rapporti tra cibo e sviluppo di terribili malattie come il cancro.

Oggi le importantissime informazioni contenute in The China Study hanno fatto il giro del mondo, ma le resistenze che vengono soprattutto dalle industrie del cibo, del farmaco richiedono un impegno costante che T. Colin Campbell è deciso a mettere in campo anche con un nuovo film su The China Study che uscirà presto in America.

Fortunatamente non tutta la medicina ufficiale respinge al mittente gli avvertimenti di Campbell. E’ il caso di Emanuele Cucchi, radiologo, che ha conosciuto The China Study soltanto un anno fa e ne ha verificato sul campo la veridicità: se l’alimentazione è “tradizionale” il paziente ha generalmente il fegato ingrossato e grasso. Con un’alimentazione vegetale il fegato torna a livelli normali (escluse altre cause).

Ma come regolarsi in cucina? Quali ricette per mangiare sano, naturale, integrale? Michela De Petris, autrice del recentissimo Mangio Sano, Cucino Vegan ha proposto alcuni fantastici piatti a base di tofu, spaghetti raw, legumi, facili da preparare, e in linea con i consigli di Campbell.

Ma soprattutto Michela De Petris ha ribadito un concetto fondamentale: bisogna smettere di mangiare carne.

E per completare un programma di perfetta salute non può mancare l’attività fisica. Ancora una volta Michele Riefoli ha calcato l’acceleratore su questo principio elementare, dispensando anche qualche consiglio su accorgimenti apparentemente ovvi ma che spesso dimentichiamo di mettere in atto.

Come degna conclusione della giornata una serie di testimonianze e domande di approfondimento tra le quali spicca sicuramente quella di Lorenzo. Positivo all’epatite B e oramai dato per spacciato dai medici si è rivolto a Michele Riefoli. Ascoltare dalla voce di Lorenzo i racconti di stupore dei medici, la loro incredulità e la loro assoluta reticenza a voler credere ad una relazione tra l’alimentazione e la sua guarigione è stato il miglior riassunto della tappa milanese di The China Study Tour. Per ulteriori dettagli a presto con il resoconto completo.

The China Study Tour BARI

BARI accoglie il The China Study Tour

Con una bellissima giornata e una presenza numerosa Bari ha accolto a braccia aperte il The China Study Tour. Agli ospiti fissi come Michele Riefoli e Nicla Signorelli si sono aggiunte le graditissime presenze di Luigi Miccolis (atleta e body builder Vegan), Giuseppe Cocca (esperto di alimentazione raw food e digiuno), Michele Tribuzio (formatore ed editore) e Cristina Bartoli (direttrice dell’associazione ILMA).

Subito una preziosa testimonianza di Nicla Signorelli, moderatrice della giornata, che ha raccontato la sua esperienza di madre e di come, cercando di crescere i suoi figli senza malattie, ha scoperto The China Study. Ogni genitore può determinare il futuro dei figli a partire dalla cucina:

Michele Riefoli ha approfondito il rapporto tra alimentazione e crescita con una semplice considerazione:una volta l’osteoporosi era una malattia da anziani, ora ce l’hanno pure dei bambini, e in grandissimo aumento sono anche i casi di diabete. Ciò è dovuto a tanti falsi miti: quello più grosso riguarda la carne come cibo del benessere. L’assunzione di proteine animali è una possibilità, un vantaggio biologico dell’uomo, non una necessità.

A confermare le tesi del Dottor Riefoli anche Giuseppe Cocca, che lavora da tempo nel campo dell’alimentazione, in particolar modo per quanto riguarda l’igienismo. E proprio gli igienisti mettono in pratica un concetto molto caro a chi ha letto The China Study: togliere latte e latticini per eliminare malattie degenerative e asma nei bambini. E’ necessario distinguere tra i cibi che generano piacere e i cibi che fanno bene. Abituare i bambini a questo è facile, è solo questione di dare il buon esempio.

Altra new entry del The China Study tour Cristina Bartoli di ILMA (Italian Lifestyle Medicine Association). Cristina ha spostato il focus sullo stile di vita partendo da un dato di fatto: Campbell (81 anni) va a correre un’ora al giorno, Esselstyn (82 anni) va in bici 4 ore al giorno. L’attività fisica anche minima è un complemento fondamentale della sana alimentazione. Lo stile di vita corretto è la miglior medicina.

Emblema di un perfetto connubio tra stile di vita dinamico e alimentazione corretta è Luigi Miccolis, atleta vegano, che ha parlato dei molti vantaggi di avere un’alimentazione vegetale. In particolare Luigi ha sottolineato la riduzione di tanti piccoli malesseri, che talvolta capitano nello sport, con livello di rendimento molto più alti.

Un’ottima ed energica sintesi è stata offerta da Michele Tribuzio. Tutto alla fine si riconduce alla volontà di imparare, leggere, crescere. Tutto è possibile, perfino guarire dal cancro. Si può e si deve cambiare, per il nostro bene.

Presto il resoconto completo della giornata.

The China Study Tour TORINO

Il tour passa da Torino

Questo singolare giro d’Italia in maglia gialla, dedicato all’alimentazione sana e naturale, sta conquistando sempre più tifosi, tappa dopo tappa. Dopo Rimini anche Torino ha accolto calorosamente i tanti ospiti protagonisti di The China Study Tour.

Alla guida del gruppo un carismatico Michele Riefoli. L’autore del bestseller Mangiar sano e naturale ha aggiunto nuovi importantissimi consigli a quelli dispensati nella tappa di Rimini, ed ha accompagnato il tutto con una vera e propria sessione dal vivo di esercizi per uno stile di vita sano.

 L’alimentazione vegan ha una doppia valenza: etica e salutare. Michela De Petris riassume perfettamente questo equilibrio con un intervento molto vivace, accompagnata da un ospite d’eccezione: il suo cane vegan Diamond! Michela De Petris ha parlato dell’esperienza del suo precedente cane (Igloo) che è stato operato di un tumore di 5 Kg. Non ha fatto chemioterapia (come consigliato dai veterinari) ma è invece diventato vegano. Al di là di ogni aspettativa Igloo è morto dopo anni, ma di morte naturale. Questo per chiarire, una volta per tutte, che con l’alimentazione integrale, naturale e vegetale tutti, animali compresi, possono raggiungere poco alla volta grandissimi miglioramenti, curare e prevenire moltissimi problemi di salute.

D’altra parte la scelta vegan è qualcosa di più di una alternativa possibile. Renata Balducci ci ha fatto presente che attualmente i vegani italiani sono un milione e 150 mila, e che entro alla fine del 2015 saranno un milione e mezzo. Questo grazie sicuramente anche alle deliziose ricette di che Renata Balducci propone nei suoi libri. Perché vegan è anche sinonimo di gusto.

Un’altro mito sfatato dalla tappa Torinese di The China Study Tour è stato quello legato alla difficoltà di poter fare attività sportiva e agonistica seguendo i principi della dieta vegan. Prima Michele Riefoli a ricordato come Carl Lewis abbia vinto tutto quello che c’era da vincere soltanto dopo aver fatto la scelta vegan. Poi Massimo Brunaccioni ha portato la sua testimonianza dal vivo di atleta vegan in carne, ossa e… muscoli!

Ma l’alimentazione vegan è assolutamente compatibile, oltre che con lo sport e il potenziamento, anche con la crescita e lo sviluppo dei più piccoli. Come ha evidenziato il pediatra Luciano Proietti, se vogliamo che i nostri bambini restino in salute dobbiamo dar loro cibi che non infiammino. Tutte le malattie hanno una base infiammatoria quindi per non ammalarci dobbiamo mangiare cibi non infiammanti (che non creano acidosi). I cibi più acidosi sono le proteine e in particolare le proteine animali. Con un po’ di attenzione si può persino ridurre al minimo le visite pediatriche.

A dimostrazione della tesi di Luciano Proietti interviene anche Francesco Rosso del Gruppo Editoriale Macro. Francesco ha raccontato la sua esperienza di bambino e ragazzo nato in casa, allattato per due anni al seno, mai vaccinato, cresciuto a base di cibo vegetale, integrale e biologico, mai andato dal medico, mai andato dal pediatra, e che non ha mai preso medicine.

Tutti gli interventi hanno contribuito a far nascere un appassionante dibattito finale. Tantissime le domande rivolte dal pubblico agli ospiti di The China Study Tour. Per fare qualche esempio:

  • quanta acqua è consigliabile bere al giorno?
  • che differenza c’è tra margarina e margarina non idrogenata?
  • quali cibi vanno eliminati per sconfiggere l’asma bronchiale e allergica?
  • quale deve essere il ph dell’acqua?
  • quante proteine possiamo assumere durante l’arco della giornata?
  • è davvero indispensabile assumere integratori di b12?
  • quali verdure sono meglio cotte, e quali crude? qual è il miglior metodo di cottura?

Tutte le risposte nel resoconto completo della tappa di TORINO di The China Study Tour (presto online)!

Prima tappa The CHina Study Tour RIMINI

The China Study Tour: il meglio della prima tappa di RIMINI

Si è appena conclusa la prima straordinaria tappa del The China Study Tour 2015. L’inizio è stato dei migliori con una Paola Maugeri, moderatrice della tavola rotonda, in grandissima forma che apre le danze citando Samuel Johnson:

Il pubblico è ansioso di ricevere le conoscenze dei tanti ospiti di questa tappa e si comincia subito con gli interventi.

Si parte con Michele Riefoli che non si stanca di ripetere e di testimoniare che si può vivere bene ed in salute ed essere in buone condizioni sportive senza proteine animali.

 

Segue Michela De Petris che ci parla del fatto che gli onnivori si vantano tanto del fatto di mangiare un po’ di tutto e alla fine mangiano sempre le solite cose.

 

Nicla Signorelli ci riporta la sua testimonianza di mamma vegan.

 

Mirella Pizzi come al solito schietta e sincera, riporta con passione ciò che vive ogni giorno come medico.

 

Lucia Giovannini ci ha raccontato di come un’alimentazione vegetale ed integrale possa cambiare anche il proprio modo di essere, i propri pensieri rendendoli più positivi.

 

Massimo Brunaccioni atleta vegano riporta la sua testimonianza di come una dieta vegan sia positiva anche per chi fa sport a livello agonistico.

 

La grande attesa per la videoconferenza di T. Colin Campbell è finalmente finita. L’autore di The China Study parla dal maxischermo e spiega di come un’alimentazione vegetale ed integrale sia propedeutica per tantissime malattie, alcune addirittura ritenute incurabili.

 

La tappa continua con le interessantissime testimonianze da parte di Cristina Brazzale e Mirna Visentini entrambe affette da artrite reumatoide fin da piccole riuscite a risolvere il loro problema solo grazie all’alimentazione vegetale.

 

La tappa si conclude con un appassionante dibattito, gestito con grande polso e ironia da Paola Maugeri. Ecco le domande più interessanti.

Come posso convincere mia figlia a diventare vegana per la sua salute?

 

Il signor Claudio ha ricordato che oltre che promuovere l’alimentazione vegetale bisogna anche tenere in grande considerazione la stagionalità di frutta e verdura.

Per approfondire i contenuti della prima tappa visita la pagina dedicata con tutto il meglio di The China Study Tour RIMINI.

Paola Maugeri a Rimini

Paola Maugeri ospite d’eccezione del The China Study Tour a Rimini!

Tutto è pronto per la prima tappa del grande The China Study Tour 2015. Mentre si avvicina la data d’esordio, il 10 Maggio a Rimini in occasione di @Vivi Benessere, arriva una graditissima sorpresa: superospite e moderatrice della tappa di Rimini sarà Paola Maugeri, popolare giornalista e conduttrice radio-televisiva.

Paola Maugeri è nota per il suo stile di vita Vegan, che divulga e promuove anche attraverso il sito www.rockmevegan.it. Molto seguita da giovani di tutte le età e appassionati di musica e cultura, è autrice di due recenti libri sulla sua personale esperienza di vita a Km0 e sul suo stile alimentare vegan.

Prima vegetariana e poi vegana, da molti anni si è fatta promotrice di diverse campagne a favore dell’eco-sostenibilità e della tutela degli animali.

A Rimini, alla prima tappa del Tour, avrà il ruolo di conduttrice ma non mancherà certamente di dire la sua su tutti gli argomenti che emergeranno anche su sua sollecitazione.

Un nuovo ottimo motivo per essere a Rimini il 10 Maggio. Sarà possibile richiedere gli ultimi posti disponibili a partire dalle 13,30 presso il desk dedicato al The China Study Tour.

 

 

banner_generico_CHINA_TOUR

The China Study Tour

È possibile curarsi con l’alimentazione?

Quali sono i cibi da portare in tavola ogni giorno per vivere sani e in perfetta forma fisica?

Vuoi conoscere qual è il rapporto ideale tra cibo e salute?

Partecipa a The China Study Tour, un evento unico e imperdibile, per comprendere l’importanza dell’alimentazione per la nostra salute e benessere psico-fisico.

Un incontro pubblico pensato come un talk-show con grandi ospiti  in cui potrai ricevere le informazioni e ascoltare le testimonianze di quanti hanno studiato e adottato un’alimentazione priva di ogni prodotto di origine animale.

The China Study Tour, realizzato grazie alla collaborazione tra Gruppo Editoriale Macro e Be4Eat, nasce con l’obiettivo di diffondere il messaggio di T. Colin Campbell in Italia facendo incontrare tutte le persone interessante a un cambiamento nell’alimentazione e nel proprio stile di vita.

Colin Campbell è autore del libro THE CHINA STUDY, considerato il più importante testo scientifico sulle implicazioni dell’alimentazione a base vegetale per il nostro benessere.

Per partecipare è necessario prenotarsi alla data del Tour preferita.

The China Study Tour: le nuove tappe

service box

10a tappa
MODENA
12 novembre

Archivio – The China Study Tour: tutte le tappe

service box

1a tappa
RIMINI
10 maggio

service box

2a tappa
TORINO
17 maggio

service box

3a tappa
BARI
6 giugno

service box

4a tappa
MILANO
14 giugno

service box

5a tappa
BOLOGNA
12 settembre

service box

6a tappa
ROMA
26 settembre

The China Study Tour Abano Terme

7a tappa
ABANO TERME
9-10-11 ottobre

The China Study Tour Modena

8a tappa
MODENA
14 novembre

Forli

9a tappa
FORLI
20 febbraio

saluterme-homeban

Saluterme 2015: i seminari di Riefoli, De Petris e Straus in sconto

Saluterme è l’iniziativa del Gruppo Editoriale Macro e del Grand Hotel Terme della Fratta dedicata all’alimentazione sana e al relax. Un ciclo di seminari con esperti del calibro di Michele Riefoli, Michela De Petris e Margaret Straus per far conoscere il rapporto ideale tra cibo e salute, cure termali e prevenzione. Un’opportunità unica per godersi un week end consapevole in una prestigiosa struttura termale.

Ecco il calendario completo dei prossimi eventi di Saluterme e le informazioni su prenotazioni e sconti.

MICHELE RIEFOLI: Mangiar sano e naturale

Venerdì 20 febbraio 2015: dalle 21 alle 22.30 presentazione del seminario

Sabato 21 febbraio 2015: seminario dalle 9.00 alle 13.00 / dalle 14.30 alle 17.30

PRENOTA A PREZZO SCONTATO (entro il 10 Febbraio 2015)

 

MICHELA DE PETRIS: La dieta verde per prevenzione e cura

Venerdì 20 marzo 2015: dalle 21 alle 22.30 presentazione del seminario

Sabato 21 marzo 2015: seminario dalle 9.00 alle 13.00

PRENOTA A PREZZO SCONTATO (entro il 10 Marzo 2015)

 

MARGARET STRAUS: La terapia nutrizionale del Metodo Gerson

Venerdì 17 aprile 2015

dalle 21 alle 22.30: presentazione del seminario

Sabato 18 aprile 2015

Dalle 9.00 alle 13.00 / dalle 14.30 alle 17.30

PRENOTA A PREZZO SCONTATO (entro l’8 Aprile 2015)

 

Info e contatti

Tutti i seminari e le presentazioni si terranno presso il Grand Hotel Terme della Fratta (Forlì/Cesena)

Per prenotazione dei soli seminari, comprensivi di pranzo e 2 spuntini:

Prenota online su Macrolibrarsi.it

Possibilità di prenotare seminario + soggiorno alle Terme. Per informazioni:

Tel: 0543 460911

Email: info@termedellafratta.it

Sito: http://www.termedellafratta.it/it/offerte-speciali/saluterme/saluterme-gennaio-aprile-2015.html

rivoluzione-forchette-sana-2014-diretta

La Rivoluzione delle Forchette Vegan: il video integrale del Talk Show di SANA 2014!

Il 5 novembre 2014 Gruppomacro.com compie un anno: festeggia con noi e Vivi un Giorno Macro!

Abbiamo preparato un palinsesto con tantissimi video gratuiti e una grande sorpresa finale: il video integrale de “La Rivoluzione delle Forchette Vegan” il Talk Show dedicato a The China Study tenutosi a SANA 2014. Da non perdere!

Un’intera giornata di momenti imperdibili tutti da vivere. Dalle 9 di mattina tantissimi video con interviste, conferenze, ricette, esercizi fino al gran finale, La Rivoluzione delle Forchette Vegan, che andrà in onda a partire dalle 20,30.

Un Palinsesto eccezionale

Tantissimi nomi famosi allieteranno la nostra giornata di festeggiamenti:

  • Bruce Lipton, Franco Berrino, T. Colin CampbellAntonio Bertoli e Alejandro Jodorowsky e molti altri autori Macro;
  • le Blogger Camiria e Federica GIF espertissime in ricette vegetariane e vegane;
  • la giornalista Lucia Cuffaro e Renata Balducci, due nuovi volti del mondo Macro, tutti da scoprire;
  • e ancora Vittorio Marchi, Silvia Salvarani, Roberto Antonio Bianchi…;
  • …fino alla sorpresa finale: alle 20,30 La Rivoluzione delle Forchette Vegan, video integrale del Talk Show più incredibile dell’anno, tenutosi al Sana 2014.

Scopri il Palinsesto >>>

Le anticipazioni di un evento eccezionale

Il 5 novembre dalle ore 20,30 sarà possibile vedere gratuitamente il video integrale del Talk Show “La Rivoluzione delle Forchette Vegan” tenutosi il 6 Settembre a SANA 2014. L’evento, moderato da Red Ronnie, ha visto la partecipazione di T. Colin Campbell in teleconferenza e di tantissimi ospiti ed è stato letteralmente preso d’assalto da lettori e curiosi del celeberrimo The China Study.

Finalmente sarà possibile riviverlo gratuitamente: basta collegarsi alla pagina del nostro compleanno http://www.gruppomacro.com/compleanno.

In attesa del grande evento puoi vedere 4 anticipazioni sul Blog del Gruppo Editoriale Macro.

How to make the MovieStarPlanet Hack Works

If you’re a enthusiast of an Moviestarplanet game, after that, you’ve come on to some good flower! It’s your time on to earn completely free starcoins and diamondsand earn either a VIP choice that you deserveall because of MSP Hack!

Displaying MovieStarPlanet

Moviestarplanet is definitely an online simulation game wherever you get the chance to have done simply because your own body’s self movie star. You’re able to attend the most posh a few minutes, wear either a nicest clothes, have done by having gorgeous domestic pets, and find accurate urge and fame. You can also demonstrate your own body’s self is likely, artbook, and portfolios. Even when doing so, you might also meet refreshing friends because the game doubles like a social marketing sitewhich lets you speech by having every other gamers of about your own body’s lives in the game, and even more!

In the game, you’d like either a following:

Starcoins: on which prove to be currency in the game, and on which you can use to purchase the items you wish. Included in these are clothes, shoes, accessories, and the rest from which will help on you strengthen your own body’s standing in the game. Diamonds: on which can be used to buy sugary objects from which starcoins are unable to buy. Fame: what this means is you’ll become more famous than the first is upon your overall refined. Swag: which gives on you even more swag, or a more confident thought process, on the rise your own body’s probability of succeeding in the game, and. VIP: that mean you’ll be capable of have done either a game in every its own put an end to glorywithout requiring any kind of expansions and the like!

And, so as to test and obtain each of these, you definitely like to work with the internet MSP Hack!

The actual Moviestarplanet Hack will provide?

In such a way, the words solely do you wish to wisdom if you are using either a Moviestarplanet Hack?

Weighty, that it means that you’d even today be capable of conduct either a following:

Unlock completely free VIP Mode! with the VIP Mode, you are going to ensure that you’d enjoy the game upon the leading a reality wayand of course, that’s mostly the words the public specifications!

Unlock Unlimited Starcoins and Diamonds! in this manner, you’d rapidly be capable of buy anything you like in the gamewithout really developing a next to impossible day time!

Completely free Swag and Fame! like a celebrity, that it would be to your own body’s edge to get the right thought process and the leading a sort of confidence simply because from which methodology, you would absolutely have got a much better opportunity to prove to be famous! and if ever the real world superstars can expect a supporting handwith managers, skill support and the like, of course, you are going to, tooat least, in the game, this is. Obtain updated cheats! either a Moviestarplanet Hack is definitely an online generator. What this means is on you wouldn’t need to download anything, and you’ll forecast the internet hack to be effective afterwards because it is definitely updated regularly. And no passwords needed! There’s refined and no hassle upon with the Moviestarplanet Hack simply because it needs and no passwordsso hacking would be a wind flow!

Guard Proxy relationship! either a MSP Hack is compatible that an undetectable proxy connectionwhich means that no-one does acknowledge the first is with the hack. In moviestarplanet hack such a way, on you are going to have almost nothing to protect or prove to be afraid or, and that’s regularly a very important thing. On top of that, it is often freeso presently there is really no need to pay for anything! either a hack thrives obtained from a loophole that’s regularly included in either a gameand because of from which, that it became easy for either a creators of an hack on to ensure that either a said hack would refined job!

Do business with the internet MSP Hack Generator even today!

In such a way, you’re excited about either a Moviestarplanet Hack even today, aren’t on you? weighty, if ever you’re asking for tips to obtain it, no more than move and follow either a education below:

Go to the internet hack page. Click the hyperlink inside the Moviestarplanet Hackor choose the button you’ll become aware of upon this domain name. Decide what you want. Pursuing, you’ll be studied on to a portal wherever you’d prove to be asked to decide the words choice you wish. You can then your first step obtained from either starcoins, diamonds, fame, swag, or either a glorious VIP box! by just choosing what you want, you’d absolutely have reached enjoy the game even more!

Fill up the form. The form is simply wherever for one to flower your own body’s optionsso test and think about it weighty. Such an won’t shoot lots of seconds in such a way it really won’t shoot considerably of your time. Wait for either a hack to perform producing. Finally, no more than wait for either a hack to perform producing your own body’s needed starcoins, diamonds, fame, or every other needed game cheats, and once they are all due to your game factor, you’re all set! you can now utilize them on to ace either a game!

In certain Moviestarplanet is definitely funbut that it transforms even better when you truly have got the kind of help from which you truly like. By having msp hack, you’d surely obtain thatand even more!

These are currently the primary Plaforms in stores Cheating available on Roblox

Roblux and then Tix (brief form so you can get Tickets) are currently resources called for from your video game to keep up in certain and then climbing numbers. In shortage associated with the, the players take flight stuck and have to purchase them by having biological money to play further. This is what’s more disappointing within the players, who want to keep up savoring the video game. And so, Roblox hacks and then cheats had been developed, at which will generate unlimited Robux and then Tix to assist you pass forward from your video game. These are online free softwares, at which aids in order to make any of these resources, anytime you need them, and also you do not get stuck from your video game. These are very helpful as they help you to get in excess of your frustration, when you take flight stuck, and they come free. Roblox Hack Generator

For those who have been in certain the video game or seeking to try it away, you must look at our Roblox Hack Generator that’ll be absolutely certain for boosting your gaming belief. By using this Roblox Hack then you may help make any selection of Robux and then Tix free. The robux and then tix generators can be found in two formats. It can be accompanied like a demonstration classroom. It can also become accompanied in view an online generator. Both app independent of the generator had been verified many times and then work fully. So why you need Roblox Hack cheats?

Subtle if you are an pro or a young beginner, then you may belief hurdles that all refrain from on you right from transferring forward from your video game. That’s where the Roblox Hack is definitely beneficial for on you. Though couple folks might word it in view cheating but then this is not what’s more the situation. Roblox Hack every bit functions like a ladder you must move forward from your video game. By using the Roblox Hack, then you may get access to unlimited Robux and then Tix that all is definitely the main currency associated with the Roblox video game. Any of these can be used to buy an assortment of things like clothes, desks, seats etc. The Roblox Hack helps you to achieve your destination faster. Most you must do is definitely demonstration an account, mention the device on you are using and provide details about the amount of Robux and then Tix on you want. In a stage of bunch of mins, then you may get access to what you asked for so you can get. How to use the Roblox Hack instrument?

The work of by the Roblox Hack is very directly forward. Folks will no longer belief any conflict in following a flows. The instrument is definitely assured to be effective in any Android and then iOS intelligent phones and then tablets. It is also befitting any personal computer and then laptops. The particular does have mobility towards folks who are able to go for any instrument this is convenient so they can have done the video game in. Listed below are the instructions to be accompanied so you can get by the Roblox Hack:

Pick the device:

As mentioned previous, a definite will likely go for any instrument of his or her alternative. Input the amount of robux required:

The player does have to deliver details about the amount of robux that all is needed to become added with their thought. Input the amount of tix required:

Exactly like made up of robux, roblox robux hack the folks have to offer details about the amount of tix that all is needed to become added with their finance. Pick the protection feature:

The players possess to decide either anti-ban or proxy server. The particular could help to harmless his or her finance and also refrain from it right from discovering banned. Offer username:

To be able to implement the hack, the player does have to talk about a young valid username. Survey:

The players are currently asked for to execute a moment declaration. The particular declaration is definitely necessary for 3 purposed:

In order to avoid spamming associated with the servers all by bots

To place a young cap in the amount of codes that may developed in per day

In order to make salaries right from sponsors

After you get access to the Roblox Hack the first is most fixed to comprehend the video game. In short listed below are every bit 3 ingredients essential to hack Roblox. An increased swiftness internet marriage

Harmless networking

Roblox Hack

Roblox Cheats. Here are some Roblox Cheats that all players can use to win Tix

An example of the easiest flows of making all the more Tix is definitely all by every bit logging into the thought in day to day foundation. Every time on you do so, you can obtain ten Tix. You should use the particular so you can get purchasing any machines in the foreseeable future. You can also win Tix all by getting a refreshing vegetable and then making it fair so you can get further players to look it. Every time a fresh visitor outings your vegetable, you may be awarded Tix

For those who have machines that you no more want, you should use to win all the more Tix. For each go with that you sell to then one players, then you may qualify for winning Tix. The way harmless could be the Roblox Hack instrument?

Any classroom this is downloaded right from a site that’s not harmless will likely fixed your instrument at risk. This is credited of the fact that downloading web content right from unsecure internet sites will likely came to a young Pandora package of malware, adware and then an infection. And so it is best to seek out a separate alternative. The Roblox Hack does not have to be downloaded and then installed on your instrument. It really is an online generator that all will likely its work fully from your declaration. By having advanced anti ban and then proxy servers, the players will likely rest assured that all his or her client instruction will soon be harmless many times.

Speciale The China Study a SANA 2014

Speciale The China Study a SANA 2014

Speciale The China Study a SANA 2014

Un pomeriggio che si annuncia imperdibile dedicato alla Salute e all’Alimentazione Vegan, e in particolare a The China Study. Sabato 6 Settembre 2014 in occasione del Sana di Bologna, dalle 14,30 alle 17,30 PRESSO SALA NOTTURNO Centro servizi – 1° Piano Blocco D.

Potrete assistere ad un vero dibattito con tanto di intervento in videoconferenza del dott. T. Colin Campbell, autore di The China Study. L’evento, che avrà come moderatore Red Ronnie, vedrà la partecipazione di Michela De Petris, Stefano Momenté, Mirella Pizzi, Michele Riefoli, Giorgio Gustavo Rosso, Nicla Signorelli.

Il Gruppo Editoriale Macro è alla ricerca di volontari per il contraddittorioLeggi l’articolo sul Blog del Gruppo Editoriale Macro.

Tutti i dettagli dell’evento dedicato a The China Study su www.gruppomacro.com.

E’ già disponibile anche il programma completo degli Appuntamenti Macro a Sana 2014, che si svolgeranno gratuitamente allo presso lo stand del Gruppo Editoriale Macro dal 6 al 9 Settembre 2014.

macro_chef_640x300_bis

MacroChef: il gusto di cucinare vegetariano e vegano

MacroChef è l’iniziativa del Gruppo Editoriale Macro dedicata a tutti coloro che amano cucinare e gustare la salute

Dal 1° Luglio al 31 Ottobre 2014 moltissimi ristoranti avranno la possibilità di proporre il Menu di MacroChef, e moltissime persone potranno scoprire o approfondire il piacere di stare a tavola con gusto e in piena salute.

L’iniziativa è dedicata a tutti i ristoranti italiani che intendono sfruttare l’autorevolezza in campo di alimentazione sana e naturale che ci siamo guadagnati con la pubblicazione dei nostri Best Seller di cucina, primo tra tutti The China Study e a tutti colore che amano assaporare il buon gusto della salute anche quando pranzano o cenano fuori casa.

Sei un ristoratore?

Noi proponiamo a tutti i ristoratori interessati di mettere in tavola, oltre al loro tradizionale Menu, anche un nuovo Menu preparato ad hoc (da noi, o liberamente costruito dai singoli ristornati in base alle propre preferenze) utilizzando le migliori ricette tratte dai nostri ricettari di cucina vegetariana e vegana.

Un’occasione fantastica per attirare e stupire nuovi clienti con ricette nuove e “diverse”, cucinate all’insegna della salute e del benessere, ma senza dimenticare il buon gusto. Per tutti i ristoranti già avvezzi alle ricette vegetariane e vagane, sarò invece loccasione per rinnovare il proprio menu con piatti sfiziosi e “autorevoli” consigliati dall’esperienza dei nostri migliori autori di cucina. Non è da tutti poter portare in tavola The China Study!

Per aderire all’iniziativa clicca qui.

Ti piace uscire a pranzo e cena fuori?

Ti capita spesso di cenare o pranzara fuori casa? A volte sei stanco dei soliti Menu? Ci tieni a rimanere in forma senza perdere il gusto della buona cucina?

Questa iniziativa fa per te. Visita il sito dedicato all’iniziativa MacroChef e scopri tutti i ristoranti che aderiranno all’iniziativa. Individua quelli più vicini a dove abiti e precipitati a provare nuove ricette vegetariane e vegane preparate con entusiasmo e fantasia.

Assaporare la salute è un’occasione da non perdere!

Partecipa, condividi e diffondi l’iniziativa… non c’è nulla di meglio che contagiare di salute e benessere tutte le persone a cui vuoi bene.

Ti aspettiamo su www.gruppomacro.com/macrochef

Frittelle di Zucca Vegan e senza glutine

Ricetta vegan: Frittelle di zucca vegan e senza glutine

Ricetta delle Frittelle di zucca vegan e senza glutine realizzata da Camiria Tredicine (Una V nel piatto).

La Ricetta è tra le vincitrici del concorso Cucina la Salute. Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sui nostri concorsi!

INGREDIENTI

  • 300 gr di zucca mantovana (peso sbucciata)
  • 6 cucchiai rasi di farina di mais fioretto biologica
  • 3 cucchiaini di pinoli
  • 2 cucchiai rasi di lievito alimentare in scaglie biologico
  • Un pizzico di sale integrale fino
  • Aglio in polvere q.b
  • Erbe di Provenza (rosmarino, timo, maggiorana e basilico) q.b
  • Mix di pepe q.b
  • Olio di semi q.b per ungere la padella

PROCEDIMENTO

Grattugiare a fiammifero la zucca cruda e raccoglierla in una ciotola. Aggiungere una spolverata generosa di aglio in polvere (in mancanza mettere uno spicchio di aglio schiacciato o tritato a pezzettini piccolissimi), una macinata di pepe, il pizzico di sale integrale, i pinoli tritati col coltello quasi a briciole e una macinata di erbe di Provenza.

Far insaporire gli ingredienti mescolando il tutto con un cucchiaio di legno.

Aggiungere un cucchiaio per volta la farina di mais fioretto (a grana molto fine per intenderci) e mescolare sempre con il cucchiaio facendo assorbire a quest’ultima l’umidità della zucca grattugiata e i due cucchiai di lievito alimentare in scaglie.

Per compattare meglio il composto impastare con le mani.

Ungere una padella con dell’olio di semi e scaldare.

Con le mani prelevare tante palline di impasto, grandi come un noce con il guscio, arrotolarle, schiacciarle fra le mani e adagiarle nella padella schiacciandole ancora con le dita e, se dovesse servire, appiattirle ancora.

Cuocere a fuoco basso per 3 – 4 minuti per lato facendole dorare.

Servire le frittelle fredde o tiepide.

strangolapreti-trentina

Ricetta vegetariana: Strangolapreti alla Trentina

Ricetta vegetariana degli Strangolapreti alla Trentina realizzata da Giulia Palombo.

La Ricetta è tra le vincitrici del concorso Cucina la Salute. Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sui nostri concorsi!

INGREDIENTI (per 5 persone)

  • 1kg di pane raffermo
  • 500g di spinaci o altre verdure
  • 2 uova
  • 0,5l di latte d’avena
  • Olio di oliva
  • Farina di semi integrale
  • Noce moscata
  • Foglie di salvia
  • Sale, pepe e cipolla q.b.

PROCEDIMENTO

Mettere in ammollo (per circa tre ore) nel latte tiepido il pane raffermo tagliato a dadetti; aggiungere gli spinaci (o altre verdure), precedentemente lessati e tritati in poca acqua leggermente salata, dopo averli fatti saltare nel burro e insaporiti con sale, pepe e noce moscata.

Unire la cipolla tritata finemente e rosolata nell’olio, le uova, il sale e poca farina. Amalgamare bene il composto con un mestolo di legno.

Confezionare quindi gli Strangolapreti nella forma desiderata (a palline, a forma di cucchiaio, di gnocco, ecc.) e versare in acqua bollente salata; quando riaffiorano sono cotti e quindi vanno scolati e serviti con olio e parmigiano vegetale, aromatizzato con salvia.

SUGGERIMENTI

Gli strangolapreti sono buonissimi anche accompagnati con del sugo di pomodoro.