The China Study Tour BARI

BARI accoglie il The China Study Tour

Con una bellissima giornata e una presenza numerosa Bari ha accolto a braccia aperte il The China Study Tour. Agli ospiti fissi come Michele Riefoli e Nicla Signorelli si sono aggiunte le graditissime presenze di Luigi Miccolis (atleta e body builder Vegan), Giuseppe Cocca (esperto di alimentazione raw food e digiuno), Michele Tribuzio (formatore ed editore) e Cristina Bartoli (direttrice dell’associazione ILMA).

Subito una preziosa testimonianza di Nicla Signorelli, moderatrice della giornata, che ha raccontato la sua esperienza di madre e di come, cercando di crescere i suoi figli senza malattie, ha scoperto The China Study. Ogni genitore può determinare il futuro dei figli a partire dalla cucina:

Michele Riefoli ha approfondito il rapporto tra alimentazione e crescita con una semplice considerazione:una volta l’osteoporosi era una malattia da anziani, ora ce l’hanno pure dei bambini, e in grandissimo aumento sono anche i casi di diabete. Ciò è dovuto a tanti falsi miti: quello più grosso riguarda la carne come cibo del benessere. L’assunzione di proteine animali è una possibilità, un vantaggio biologico dell’uomo, non una necessità.

A confermare le tesi del Dottor Riefoli anche Giuseppe Cocca, che lavora da tempo nel campo dell’alimentazione, in particolar modo per quanto riguarda l’igienismo. E proprio gli igienisti mettono in pratica un concetto molto caro a chi ha letto The China Study: togliere latte e latticini per eliminare malattie degenerative e asma nei bambini. E’ necessario distinguere tra i cibi che generano piacere e i cibi che fanno bene. Abituare i bambini a questo è facile, è solo questione di dare il buon esempio.

Altra new entry del The China Study tour Cristina Bartoli di ILMA (Italian Lifestyle Medicine Association). Cristina ha spostato il focus sullo stile di vita partendo da un dato di fatto: Campbell (81 anni) va a correre un’ora al giorno, Esselstyn (82 anni) va in bici 4 ore al giorno. L’attività fisica anche minima è un complemento fondamentale della sana alimentazione. Lo stile di vita corretto è la miglior medicina.

Emblema di un perfetto connubio tra stile di vita dinamico e alimentazione corretta è Luigi Miccolis, atleta vegano, che ha parlato dei molti vantaggi di avere un’alimentazione vegetale. In particolare Luigi ha sottolineato la riduzione di tanti piccoli malesseri, che talvolta capitano nello sport, con livello di rendimento molto più alti.

Un’ottima ed energica sintesi è stata offerta da Michele Tribuzio. Tutto alla fine si riconduce alla volontà di imparare, leggere, crescere. Tutto è possibile, perfino guarire dal cancro. Si può e si deve cambiare, per il nostro bene.

Presto il resoconto completo della giornata.