I Cibi che rendono Magri

Autore: Dottor Fuhrman

L’appetito non è controllato dal peso del cibo ma dalle fibre, dalla densità nutritiva e dalla densità calorica. Per questo è utile conoscere all’incirca la quantità di calorie per volume. Poiché lo stomaco può contenere circa un litro di cibo, andiamo a vedere quante calorie ci sono in uno stomaco pieno di un determinato cibo.

È abbastanza chiaro quali siano i cibi che vi fanno sentire sazi con la minor quantità di calorie – frutta e verdura. Le verdure fresche, la frutta fresca e i legumi ottengono, ancora una volta, le medaglie d’oro, d’argento e di bronzo. Niente può nemmeno assomigliarvi.

Le verdure fresche sono incredibilmente povere di calorie e ricche di nutrienti e fibre, tanto che più ne mangiate, più dimagrite.

Uno dei miei segreti per una nutrizione superiore e una salute perfetta è la one pound rule, o “regola del mezzo chilo”.

Ecco cos’è: provate a mangiare ogni giorno almeno mezzo chilo di verdura cruda al giorno e anche mezzo chilo di verdura cotta/stufata o surgelata o di verdure non verdi. Mezzo chilo crudo e mezzo chilo cotto – tenete a mente questo obiettivo quando immaginate e consumate ogni pasto. Per alcuni di noi potrebbe essere un obiettivo troppo ambizioso, ma sforzandovi di arrivarci vi assicurerete l’equilibrio alimentare e i risultati che volete. Più verdura mangiate, più peso perderete.

Calorie per

100 grammi

Calorie per

litro

Grammi di

fibre per

100 grammi

Oli

859

7700

0

Patatine fritte

572

3000

0

Carne

440

3000

0

Formaggio

352

3400

0

Pane bianco

286

1500

0

Pollo e tacchino (carne bianca)

198

1600

0

Pesce

176

1400

0

Uova 1

54

1350

0

Cereali integrali (grano e riso)

132

1000

0,66

Vegetali amidacei

(patate e mais)

77

600

0,88

Legumi

77

500

1,11

Frutta

55

300

1,98

Verdure verdi

22

200

1,11

Contenuto calorico degli alimenti più comuni

L’elevato volume delle foglie non solo sarà il vostro segreto per avere un girovita snello ma allo stesso tempo vi proteggerà dalle malattie più pericolose.