Dieta e attività fisica

Perché la tua Dieta non funziona: mangiare poco non serve

Dieta e attività fisicaOggi siamo bombardati da una serie di diete che suggeriscono stratagemmi promettendo di combattere l’obesità. Quasi tutte sono inefficaci. Non funzionano perché, a prescindere dal peso che si perde durante la dieta, poi lo si riprende quando si smette.

Misurare le porzioni e tentare di consumare meno calorie, tipico dello stare a dieta, non sfocia praticamente mai in un dimagrimento permanente e addirittura peggiora il problema nel tempo. Stare a dieta in questo modo rallenta temporaneamente il metabolismo, quindi spesso si riprende anche più peso di quello che si è perso. Si rischia di ritrovarsi più grassi di quando si è cominciata la dieta.

Questo porta molti a dire: «Ho provato di tutto e niente funziona. Dev’essere un problema genetico. Chi non si arrenderebbe?».

Ebbene, ora sapete che le soluzioni convenzionali per il sovrappeso – diete a basso regime calorico – non funzionano. Ma ancora non sapete perché. È per questa ragione molto semplice ma trascurata: la stragrande maggioranza delle persone non è in sovrappeso a causa di quanto mangia ma di cosa mangia.

L’idea che la gente ingrassi perché consuma volumi elevati di cibo è una leggenda. Mangiare grandi quantità dei cibi giusti è il segreto del vostro successo ed è ciò che rende questo programma efficace per tutta la vostra vita. Quello che rende le persone sovrappeso non è il fatto che mangino tanto ma il fatto che ottengono la maggior parte delle calorie da grassi e carboidrati raffinati o per lo più da cibi scarsamente nutrienti. Una tale dieta a basso contenuto di nutrienti instaura un ambiente cellulare favorevole allo svilupparsi delle malattie.

A prescindere dal vostro metabolismo o dalla genetica, potete raggiungere un peso normale una volta iniziata un’alimentazione altamente nutriente. Visto che la maggioranza degli americani è in sovrappeso, il problema non è soprattutto genetico.

I geni sono un ingrediente importante, ma l’attività fisica e le scelte alimentari giocano un ruolo assai più significativo.

Grazie a studi su gemelli identici con la tendenza al sovrappeso, gli scienziati hanno scoperto che l’attività fisica è il più forte determinante ambientale della massa grassa totale e di quella addominale. Anche chi ha una importante storia familiare di obesità perde peso in maniera efficace aumentando l’attività fisica e modificando in maniera adeguata l’alimentazione.

Molto spesso la ragione per cui le persone sono grasse riguarda una scarsa attività fisica, insieme a una dieta ricca di calorie ma povera di nutrienti. Il principale colpevole? Un’alimentazione a base di cibi con basso contenuto di fibre e ad alta densità calorica, come oli e carboidrati raffinati. Fino a che continuerete a mangiare cibi grassi e carboidrati raffinati, sarà impossibile dimagrire in salute. Questa pericolosa combinazione di stile di vita sedentario e alimentazione basata sul tipico cibo americano (tanti grassi, poche fibre) è la ragione principale per la quale abbiamo una popolazione così fortemente sovrappeso.

Un commento su “Perché la tua Dieta non funziona: mangiare poco non serve

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *