VegAnic Riefoli

Sai cos’è l’alimentazione VegAnic? Scopri i cibi che ti fanno bene…

VegAnic RiefoliIn questo post, affrontiamo l’Alimentazione VegAnic di cui il dott. Michele Riefoli (autore di Mangiar Sano e Naturale con Alimenti Vegetali e Integrali) è il principale esponente in Italia. Vediamo di cosa si tratta.

“Veg” è la parte iniziale della parola “vegetale” ed è riferita quindi a un’alimentazione che utilizzi prevalentemente o totalmente cibi vegetali.

“Anic” è l’acronimo di Alimentazione Naturale Integrale Consapevole. Si tratta di un metodo educativo di nutrizione a base vegetale per promuovere, migliorare o conservare un ottimale stato di salute e di benessere psico-fisico. È anche un sistema alimentare capace di favorire lucidità mentale, buon umore, energia fisica e sviluppo percettivo. Il sistema VegAnic ha un approccio scientifico-educativo ed è finalizzato alla realizzazio­ne di una solida consapevolezza alimentare attraverso il ripristino dell’istinto naturale e della capacità di riconoscere autonomamente ciò che fa bene e ciò che fa male al proprio organismo.

L’Alimentazione Naturale Integrale Consapevole consiglia l’utilizzo quantitativamente adeguato alle esigenze nutrizionali di ciascuno delle seguenti categorie di alimenti:

  • Frutta fresca dolce, matura e di stagione.
  • Verdure fresche (foglie, gambi, tuberi, frutti non dolci, fiori, radici, bulbi, erbe aromatiche).
  • Cereali integrali (farro, riso, frumento, orzo, avena, segale, granturco ecc…), nelle loro 3 forme: ammollati, germinati, cotti.
  • Legumi (ceci, lenticchie, soia verde, grano saraceno, fagiolini, piselli, fagioli ecc…), alcuni dei quali anche germogliati oltre che cotti (fagioli e fagiolini non devono mai essere germogliati o mangiati crudi).
  • Semi e frutti oleaginosi (mandorle, nocciole, noci, semi di girasole, semi di zucca, semi di sesamo, pinoli), non tostati e non salati, in moderate quantità.

Per ciascuno di questi alimenti si preferisca sempre, quando possibile, la provenienza da coltivazioni naturali, biologiche e biodinamiche.

Il sistema VegAnic, inoltre, consiglia anche l’uso abituale di:

  • Prodotti freschi (al posto di quelli conservati o surgelati).
  • Oli di condimento a crudo (aggiunta di olio a fine cottura) e con moderazione.
  • Erbe aromatiche, per insaporire, stimolare la produzione di enzimi digestivi e approfittare dei principi curativi che molte di queste piante possiedono.
  • Succo di limone fresco (per insaporire e per migliorare l’assorbimento del ferro).
  • Alghe marine in piccole quantità per insaporire e integrare alcuni nutrienti (iodio e altri minerali).

Tutti gli alimenti a base di carne, pesce e salumi sono fortemente sconsigliati. Tutti gli alimenti a base di latticini e uova e i loro derivati sono sconsigliati a coloro che applicano con costanza e rigore i consigli del sistema VegAnic. In caso di adozione di un regime a base vege­tale, ma con uso prevalente di cibi raffinati e fortemente sbilanciati, si consiglia l’uso integrativo di modiche quantità di latticini crudi (formaggi crudi e yogurt, escluso il latte) e/o di uova, provenienti da allevamenti biologici.

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *