Farmaci non aiutano a dimagrire

Stai cercando di Dimagrire? Ecco perché i farmaci non ti aiuteranno

Farmaci non aiutano a dimagrireVengono continuamente introdotti sul mercato nuovi farmaci il cui obiettivo è quello di cercare di ridurre gli effetti del comportamento alimentare distruttivo della nostra nazione.

Nella maggior parte dei casi, la nostra società tratta la malattia dopo che i sintomi degenerativi sono apparsi, malattia che è il risultato di trenta, se non sessanta anni di abusi dal punto di vista nutrizionale.

Le aziende farmaceutiche e i ricercatori stanno cercando di sviluppare e immettere sul mercato farmaci che servano ad arginare l’epidemia di obesità, ma questo approccio sarà sempre destinato a fallire. Il corpo pagherà sempre un prezzo per l’assunzione di medicine, che solitamente hanno effetti tossici. Inoltre gli effetti collaterali non sono solo dati da questi effetti tossici.

Ai medici, nei loro corsi introduttivi di farmacologia all’università, viene insegnato che tutti i farmaci sono tossici a vari livelli, anche se non sono stati segnalati effetti collaterali. I docenti di farmacologia insistono nell’affermare che non bisogna mai dimenticarlo. Non si può sfuggire alle immutabili leggi biologiche di causa-effetto ingerendo sostanze medicinali.

Se non introduciamo modifiche sostanziali negli alimenti che scegliamo di consumare, la nostra salute non migliorerà né vivremo più a lungo prendendo i farmaci prescritti dai dottori.

Se vogliamo veramente preservare la nostra salute, dobbiamo rimuovere la causa dei problemi. Dobbiamo smetterla di farci del male con gli alimenti che inducono malattie (e quindi praticare una dieta ricca di alimenti vegetali e integrali ndr).

Tratto da Eat to Live – Mangiare per Vivere.

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *